Tatto interno: l’intelligenza del corpo